Allergika alle Minkiate. Animali d’Alaska… niente barba e capelli per il fenicottero!

Buongiorno a tutti ed eccoci qui con una rubrica che ultimamente avevo un po’ trascurato ma oggi mi sono svegliata con l’ispirazione di scrivere e di riprendere la mia Allergika alle minkiate.
Sì perché di minkiate se ne vedono, se ne sentono e se ne leggono tante. Io, come molti già sapranno, ho una vera e propria passione per andare a scovare le cose strane e le notizie assurde che “navigano” sia in rete che nel mondo reale. Insomma sono un po’ simile alla mia Tricia di Tutta colpa del matrimonio, chi lo ha letto ricorderà una frase che lei dice a un certo punto: «Sono una fonte inesauribile di notizie inutili». Ecco io sono un po’ come lei. Mi piace scovare le stranezze e condividerle con chi mi circonda. E cosa meglio di una rubrica sul mio sito per condividere le mie idee?
Le stranezze però a volte sono veramente kaxxate (mi si passi il termine) e io, in tanti anni di vita (fingo che non sia così ma sono tanti sulle mie spalle) mi sono resa conto che sono diventata allergika alle minkiate (o forse lo sono sempre stata ma mi sono stancata di tacere le mie opinioni). Per cui ho deciso che in questa rubrica vi propinerò le mie opinioni su quelle cose strane e assurde che mi capita di incontrare durante le mie ricerche… a voi la scelta se leggerle e riderne con me oppure no.
E questa prima mia notizia arriva dal mondo oltre Oceano… dagli Stati Uniti d’America.
Sì perché non tutti sanno che nel mondo, e anche nelle Americhe, spesso sono esistite e continuano ad esistere delle leggi (ma proprio leggi, non sto scherzando, per cui emanate da un’autorità vera e propria) che non sono solo assurde ma trascendono anche l’umana comprensione. E oggi vi voglio parlare dell’Alaska… l’Alaska e i suoi animali…
Non tutti sanno che in Alaska esistono leggi sugli animali che davvero meritano di essere lette (poi ovviamente derise e gettate nell’immondizia, almeno a mio parere).

In Alaska è:
illegale svegliare un orso per fotografarlo, ma perché? perché una persona sana di mente dovrebbe svegliare un orso per fare una fotografia? ma soprattutto perché questa legge? quante probabilità ci sono che il malcapitato (e direi parecchio idiota) che ha svegliato l’orso durante il letargo, immagino, resti in vita per pagare l’ammenda?

vietato guardare le alci da un aereo, per cui se state sorvolando l’Alaska attenzione a non gettare un occhio in basso, se il vostro sguardo cade per caso su un’alce sono cavoli vostri

vietato portare i fenicotteri dal barbiere, ma ve lo immaginate uno che cerca di convincere un fenicottero a farsi barba e capelli? ma io mi domando e dico: spero che chi ha emanato certe leggi avesse almeno la scusante di essere sotto effetto di stupefacenti oppure ubriaco.

In quest’ultimo caso abbiamo la certezza che chi ha emanato questa legge non è un’alce perché, tenetevi forte, in Alaska è vietato somministrare alcolici alle alci, sono veramente avanti di cent’anni in questo paese…

e dulcis in fundo, non è vietato ma considerato offensivo scagliare alci vivi dagli aeroplani in volo. Ebbene sì, che non vi venga mai in mente di andare in Alaska con il vostro alce domestico e portarlo in aereo per poi scagliarlo vivo nel blu dipinto di blu… si offenderebbero tutti a morte!

E va bene lo ammetto sono notizie totalmente inutili per la vita di tutti noi, sono assurde e sembrano bufale inventate ma a quanto sembra non lo sono. O forse lo sono e io mi sono fatta ingannare. D’altronde essendo allergika alle minkiate sono particolarmente sensibile a certe cose.

E ricordandovi che se avete voglia di sorridere con i miei romanzi li trovate tutti su Amazon in versione cartacea ed ebook (con KindleUlimited) vi anticipo che prestissimo arriverà una nuova sorpresa, un nuovo romanzo, ispirato proprio a una delle minkiate che ho scovato nel mondo, una legge assurda che sembra sia ancora in vigore perché nessuno si è mai preoccupato di cancellarla… una legge che procurerà non pochi guai ai miei nuovi protagonisti: Isla e Finley che si troveranno coinvolti in una storia veramente paradossale a causa di quella stupidissima legge del North Carolina… ma non voglio dire di più per non rovinarvi la sorpresa, anzi no, dai, qualcosa lo dico e lo faccio, vi scrivo il titolo e vi mostro la copertina del romanzo che arriva in primavera: Finché Pamlico Sound non ci separi… e come potrete evincere dal titolo anche qui ci sarà di mezzo un matrimonio non proprio normale… prestissimo nuove informazioni sul romanzo, per ora un grande abbraccio dalla vostra folle Adele!

cop_pamlico_sound

Pubblicato da Adele Ross writer

Writing Coach, Scrittrice e Gostwriter…. sono una scrittrice tra il serio e il faceto 📚. Scrivo libri tra il #romance💋 e lo #humor😂 (ma anche altro, a volte)… scrivo per amore, scrivo d’amore ma prevalentemente vivo. L’ironia mi ha salvato la vita anche se a volte litighiamo. Per i miei servizi editoriali, writing coaching e corsi di scrittura visitare il sito: https://lostudiodiadele.wordpress.com/

4 pensieri riguardo “Allergika alle Minkiate. Animali d’Alaska… niente barba e capelli per il fenicottero!

    1. Ciao Franny, ho fatto un giro sul tuo sito e mi sono iscritta come lettore fisso, così mi arrivano le tue novità. Effettivamente ti confermo che il Texas in quanto a leggi assurde ne ha più d’una, come tutti gli USA a dire il vero, ma non sono gli unici, c’è una legge ad Avignone che ritiene illegale che i dischi volanti atterrino in spiaggia, ma quella più assurda che ho trovato è che in Oklahoma i proprietari dei bar devono impedire a tutti i costi che uno qualunque dei loro avventori faccia sesso con un bisonte (ma ci rendiamo conto?). Ti confesso che spesso mi viene il dubbio che siano fake però sono spunti divertenti per chi scrive romance ironici come me. A presto e un abbraccio, Adele

      "Mi piace"

    1. Grazie mille carissima, purtroppo in questo periodo sono molto presa e ho poco tempo, spero di riuscire ad aggiornare la rubrica presto perché ho in giro un sacco di informazioni come quelle sull’Alaska, veramente divertenti. Un abbraccio.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: